Intelligenza Artificiale

ai franco bagaglia infosfera

I DATI SONO IL NUOVO ORO: COME PROTEGGERLI E VALORIZZARLI

Il concetto di infosfera si riferisce all’ambiente in cui viviamo immersi in un flusso continuo e ubiquo di dati e informazioni, che ci raggiungono attraverso vari dispositivi e piattaforme digitali. L’infosfera è il luogo in cui si svolge la nostra vita sociale, economica, culturale e politica, e in cui interagiamo con gli altri esseri umani, ma anche con le macchine e le intelligenze artificiali. L’infosfera è quindi una realtà complessa e dinamica, che offre grandi opportunità, ma anche gra

chatgpt sinistra

 Il forte orientamento politico di sinistra di ChatGPT svelato da un nuovo studio

Uno studio condotto dall’Università dell’East Anglia ha rivelato un chiaro orientamento politico di sinistra della piattaforma di intelligenza artificiale ChatGPT. Tale studio ha sottolineato l’importanza della neutralità nei sistemi di intelligenza artificiale al fine di evitare possibili influenze sulle opinioni degli utenti e sulla dinamica politica.

franco bagaglia

ACSI Format AI: L’intelligenza artificiale al centro della seconda conferenza all’ITIS Marconi di Civitavecchia

Si è conclusa con successo la seconda conferenza sull’intelligenza artificiale organizzata dalla CSII presso l’Istituto Tecnico Scientifico “Guglielmo Marconi”. L’evento ha continuato con il suo standard di semplicità e immediatezza, illustrando ulteriori argomenti afferenti all’intelligenza artificiale.

franco bagaglia

ACSI Format AI: L’intelligenza artificiale al centro di una conferenza all’ITIS Marconi di Civitavecchia

CIVITAVECCHIA – Un evento di grande rilievo si è svolto ieri all’Istituto Tecnico Scientifico Guglielmo Marconi di Civitavecchia, dove si è tenuta una conferenza sull’intelligenza artificiale (IA) organizzata dall’ACSI, ente promozionale del CONI. La conferenza, rivolta agli studenti dell’istituto, ha avuto come obiettivo di sensibilizzare i giovani verso una delle sfide più importanti e affascinanti del nostro tempo: la creazione e l’utilizzo di macchine intelligenti in grado di apprendere, ragionare e interagire con gli esseri umani.

nightshade ai

Avvelenare o non avvelenare? Il dilemma etico e sociale di chi usa i dati per resistere o attaccare l’IA

L’intelligenza artificiale (IA) è una tecnologia che promette di rivoluzionare molti settori e ambiti della vita umana, dalla medicina alla sicurezza, dalla cultura all’istruzione. Tuttavia, l’IA non è immune da rischi e minacce, soprattutto quando si basa su dati che possono essere manipolati, falsificati o rubati da attori malintenzionati. Questo fenomeno, noto come avvelenamento dei dataset, consiste nell’alterare o inserire dati errati o malevoli nei dataset usati per addestrare i modelli di IA, compromettendone l’affidabilità, la sicurezza e la funzionalità

"Quando l'Intelligenza Artificiale fa ridere la Natura: Un confronto impari" "Supercomputer vs Insetti: La battaglia dell'intelligenza, con la natura che ride" "Cervelli vs Circuiti: Chi vince nel duello dell'astuzia?" "Intelligenza Artificiale: Il bluff del secolo o solo una comica imitazione della Natura?" "Ridere con gli Insetti: Il lato comico della superiorità naturale" "L'Idiozia Artificiale sul Palco: Quando i computer diventano comici involontari" "Incontri ravvicinati del terzo tipo: La Natura ride degli imitatori digitali" "Insetti: Maestri dell'Intelligenza o solo naturali comici?" "Dalle Reti Neurali ai Neuroni Naturali: Un confronto che fa sorridere la biologia" "Quando l'IA diventa una commedia involontaria: La Natura batte i circuiti"

Quando l’Intelligenza Artificiale fa ridere la Natura: Un confronto impari

Il video è la prima parte di una conferenza del biofisico Fabrizio Cleri, che parla della differenza tra l’intelligenza naturale e l’idiozia artificiale. Il relatore mostra come i cervelli naturali, anche quelli di animali e insetti, siano molto più efficienti, complessi e adattabili dei supercomputer artificiali, che sono limitati da programmi rigidi e consumano enormi quantità di energia. Il relatore critica anche il modo in cui i media e i giornalisti presentano i robot e i computer come se fossero dotati di intelligenza, emozioni e creatività, quando in realtà sono solo macchine che seguono istruzioni.

L’Intelligenza Artificiale e le Risorse del Pianeta

Mettere l’Individuo al Centro: L’Intelligenza Artificiale e le Risorse del Pianeta

Hai mai riflettuto su quante persone il nostro pianeta può realmente sostenere? Spesso, siamo portati a credere che la Terra sia già sovrappopolata e che le sue risorse non saranno sufficienti per tutti. Ma è davvero così? In questo video, ti presenteremo i fatti e ti lasceremo trarre le tue conclusioni.

Scroll to Top